Lavoro e Affari

Vademecum

UN CANALE DEDICATO PER LA REGISTRAZIONE DELLE TRASFERTE DI LAVORO

  1. L’Unità di Crisi mette a disposizione delle aziende che inviano personale italiano all'estero un canale dedicato all’interno del portale Dovesiamonelmondo. In circostanze di particolare gravità è essenziale poter di essere rintracciati con la massima tempestività e, se necessario, soccorsi
  2. Il sistema è facilmente utilizzabile da tutte le tipologie di aziende, dalle più piccole, che potranno provvedere alla registrazione manuale compiendo pochi e semplici passi, alle più grandi che, se lo vorranno, potranno realizzare un “ponte” informatico tra i propri sistemi ed il database dell’Unità di Crisi attraverso l’utilizzo di web services dedicati
  3. Un nucleo sempre più consistente di aziende sceglie di strutturare un sistema di trasferimento delle registrazioni. Le trasferte registrate sono cresciute costantemente negli ultimi anni
  4. E’ possibile utilizzare lo stesso canale per registrazioni individuali: viaggi d’affari, trasferte di singoli lavoratori
  5. La nuova APP dell’Unità di Crisi consentirà di precaricare le trasferte dei dipendenti già registrate su Dovesiamonelmondo direttamente sui loro dispositivi mobili di servizio

CUSTODIA ED UTILIZZO RIGOROSO DEI DATI

  1. I dati conferiti dall’azienda sulle trasferte dei propri dipendenti sono custoditi su server dell’Unità di Crisi nel rigoroso rispetto della normativa europea sulla privacy
  2. Non sono condivisi con nessun soggetto terzo, salvo utilizzo in ambito istituzionale esclusivamente a fini di sicurezza, ossia per l’invio di informazioni ed indicazioni di comportamento al verificarsi di emergenze di particolare entità, nonché per facilitare eventuali operazioni di ricerca in caso di irreperibilità a seguito di un evento critico
  3. Tutti i dati vengono automaticamente cancellati dei server dell’Unità di Crisi 48 ore dopo la data di fine viaggio indicata.

UN FILO DIRETTO CON IL RESPONSABILE SICUREZZA DELL’AZIENDA

  1. Il Responsabile della sicurezza della società cura la registrazione dei dipendenti che svolgono missioni o lavorano all’estero, utilizzando un’utenza aziendale dedicata
  2. Il Responsabile della sicurezza è, per l’Unità di Crisi, referente unico ed interlocutore nella valutazione del quadro complessivo della situazione sul terreno
  3. L’Unità di Crisi non interferisce sulle scelte relative a singole trasferte o su specifici assetti di sicurezza aziendale


Scarica il Vademecum in formato Pdf