Lavoro e Affari

Chi siamo

L’UNITÀ DI CRISI DELLA FARNESINA

L’Unità di Crisi è la struttura del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale che ha il compito di assistere i connazionali e tutelare gli interessi italiani in situazioni di crisi all’estero.

Posta alle dirette dipendenze del Segretario Generale della Farnesina, sempre operativa nell’arco delle 24 ore, 7 giorni su 7, l’Unità di Crisi è una struttura flessibile e snella, composta da circa 30 unità di personale specializzato (Capo dell’Unità e Consiglieri; sala operativa e cellula di risposta; sezione avvisi di viaggio e redazione ViaggiareSicuri; sezione analisi e pianificazione; reparto comunicazioni di emergenza; cartografia, grafica e centro elaborazione dati; reparto missioni e gestione fondi di emergenza).

L’Unità agisce coordinando l’intera rete delle Ambasciate e dei Consolati italiani, sulla base di protocolli operativi e piani preventivamente definiti e costantemente aggiornati, tenendo conto della presenza italiana -turisti, residenti, imprese ed altre organizzazioni stabilmente operanti- nei singoli Paesi del mondo.

L’Unità di Crisi opera in costante collegamento con gli altri organi dello Stato, nonché con le omologhe strutture di altri Paesi partner, in particolare europei.



QUANDO ENTRA IN GIOCO L’UNITA’ DI CRISI


TERRORISMO

L’offensiva del terrorismo internazionale costituisce una delle principali minacce per la sicurezza internazionale. L’attività dell’Unità di Crisi si articola sia in misure di prevenzione che di assistenza nei riguardi dei nostri connazionali coinvolti in attentati o sequestri di persona.

L’Unità di Crisi esamina tendenze e strategie del terrorismo internazionale, anche avvalendosi di approfondite analisi di intelligence. Tale esercizio permette di rilevare indicazioni su possibili minacce per residenti e turisti italiani in ogni Paese del mondo.

Dove non è possibile prevenire il coinvolgimento di cittadini italiani in atti di terrorismo, l’Unità di Crisi si attiva per prestare assistenza alle vittime, agendo direttamente o attraverso la rete diplomatica italiana presente in loco, in continuo raccordo con le Autorità nazionali ed internazionali interessate.

L’Unità di Crisi mantiene al contempo i contatti con i familiari, assicurando il necessario riserbo su dati ed informazioni sensibili, nel superiore interesse dei connazionali direttamente coinvolti.


CRISI SOCIO-POLITICHE

L’Unità di Crisi svolge un attento monitoraggio delle crisi politiche che, periodicamente, interessano varie aree del pianeta.

A fronte di situazioni di instabilità che degenerino in violenze suscettibili di mettere a rischio la sicurezza dei nostri connazionali, l’Unità di Crisi può veicolare avvisi e raccomandazioni attraverso il portale ViaggiareSicuri, o contattando direttamente coloro che risultino nelle zone esposte e si siano registrati sul portale DoveSiamoNelMondo (notifiche via APP, email, SMS o altri canali).

 

CALAMITA’ NATURALI

Sul portale ViaggiareSicuri sono pubblicate informazioni costantemente aggiornate, per ogni Paese del mondo, su aree esposte a fenomeni meteorologici estremi (tifoni, uragani, cicloni tropicali), zone a rischio terremoti, frane e smottamenti.

Al prodursi di una catastrofe, l’Unità di Crisi effettua ogni opportuna verifica, anche per il tramite delle Autorità del Paese colpito e della rete diplomatico/consolare in loco, per escludere il coinvolgimento di cittadini italiani.

Può quindi veicolare indicazioni e contatti utili, oltre che valutare possibili misure di soccorso, modulate in funzione del contesto e della gravità dell’evento, in costante raccordo con le Autorità del Paese preposte, e con i principali partner europei ed internazionali.

L’iscrizione del proprio viaggio sul portale DoveSiamoNelMondo, accessibile attraverso la APP, è di fondamentale importanza per poter stabilire rapidamente un contatto con chi si trovi in un’area colpita.


EMERGENZE SANITARIE

E’ sempre più necessario che chi si muove nel mondo acquisisca preventivamente informazioni sulla situazione sanitaria a destinazione.

Attraverso ViaggiareSicuri, l’Unità di Crisi fornisce al pubblico informazioni qualificate, frutto di un continuo raccordo con il Ministero della Salute e con l’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Per ciascun Paese, sono fornite notizie sullo sviluppo di particolari epidemie e su adeguate misure di profilassi per malattie endemiche di grave pericolosità (come ad esempio la malaria, la dengue, il tifo, il colera, la meningite).

Una specifica sezione del portale è dedicata al tema della Salute in Viaggio, redatta in collaborazione con l’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive IRCSS “Lazzaro Spallanzani”, con indicazioni e consigli di carattere generale.


PIRATERIA

Nel corso degli ultimi anni è stata intensa l’azione di contrasto contro il fenomeno della pirateria, che in più occasioni ha agito ai danni del naviglio italiano, ed è ancora presente in diverse aree del globo.

L’Unità di Crisi ha sviluppato collaborazioni con i Ministeri dell’Interno, della Difesa, delle Infrastrutture e dei Trasporti, per assicurare la massima prevenzione e la più efficace assistenza in caso di attacchi.

I continui scambi di informazioni con il Comando delle Capitanerie di Porto, le Agenzie informative, le Forze Armate e i partner internazionali consentono il costante aggiornamento delle linee di azione.



I SERVIZI DEDICATI AI CONNAZIONALI IN VIAGGIO


VIAGGIARE SICURI

L’attività di prevenzione dei rischi promossa dall’Unità di Crisi si sviluppa in buona parte attraverso una capillare opera di informazione e sensibilizzazione dei singoli connazionali che intendano recarsi all’estero.

Al riguardo, la struttura si avvale della collaborazione di una serie di attori esterni, sia a livello istituzionale che della società civile.

I dati assunti nel corso dell’attività di valutazione del rischio per ciascun Paese del mondo sono messi a disposizione del cittadino attraverso diversi strumenti, in primo luogo il portale ViaggiareSicuri, curato direttamente dall’Unità di Crisi, ed accessibile via APP e web.

Il portale raccoglie informazioni qualificate su tutti i Paesi nel mondo riguardo ai principali fattori di rischio (ordine pubblico, criminalità, rischio terrorismo, rischi ambientali, aree di particolare cautela) e include indicazioni aggiornate su situazione sanitaria, condizioni di viabilità, documentazione necessaria per l’ingresso, visti, formalità doganali e valutarie, normative locali rilevanti.

Clicca qui per accedere al portale ViaggiareSicuri (link)



DOVE SIAMO NEL MONDO

Il costante aggiornamento dei dati sulla presenza italiana all’estero è di fondamentale importanza per l’Unità di Crisi: consente una corretta valutazione dell’esposizione dei connazionali ai diversi fattori di rischio in ciascun Paese, e nelle singole aree e località; aiuta a pianificare in maniera più rapida e precisa l’attività di assistenza in situazioni di emergenza.

Per questo è stato creato il portale DoveSiamoNelMondo, accessibile anche via APP, che offre ai connazionali la possibilità di registrare volontariamente i propri viaggi all’estero.

Per maggiori dettagli su DoveSiamoNelMondo e sul trattamento dei dati personali visita la sezione “Privacy”.



LA NUOVA APP “UNITÀ DI CRISI” PER DISPOSITIVI MOBILI

L’Unità di Crisi ha sviluppato una nuova APP gratuita per smartphone e tablet che integra tutti i servizi di ViaggiareSicuri.it e di DovesiamonelMondo.it
La nuova APP si avvale di avanzate risorse di mappatura globale ed offre agli utenti in viaggio all’estero la possibilità di geolocalizzarsi, per ricevere notifiche durante i transiti nelle aree più a rischio, aggiornamenti in tempo reale su situazioni di pericolo, e confermare la propria incolumità a seguito di eventi critici, ovunque nel mondo questi si verifichino.