Vademecum

Prima di partire

  1. Acquisire informazioni dettagliate sul Paese di destinazione sul sito www.viaggiaresicuri.it, compresi la situazione di sicurezza, i vaccini e le cautele sanitarie
  2. Comunicare l’itinerario del viaggio registrandosi sul sito www.dovesiamonelmondo.it
  3. Se si decide comunque, sotto la propria responsabilità, di visitare Paesi con evidenti indicazioni di rischio, comunicare anche alla Rappresentanza diplomatica italiana sul posto i dettagli del proprio viaggio (date, orari dei voli, contatti telefonici, alberghi o altri luoghi dove si alloggerà)
  4. Verificare la validità dei propri documenti di identità e tenerne a disposizione una fotocopia
  5. Per garantirsi adeguata assistenza sanitaria, si suggerisce di stipulare un’adeguata assicurazione che preveda oltre alla copertura delle spese mediche anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario di emergenza o il trasferimento in un altro Paese
  6. Registrare sul proprio cellulare il numero di emergenza della Rappresentanza diplomatica italiana in loco, dell’Unità di Crisi e degli alberghi dove si intende alloggiare, nonché i numeri di emergenza locali di Polizia, Vigili del Fuoco e Soccorso Sanitari

Arrivo nel paese

  1. Verificare il funzionamento del proprio cellulare, se si acquista una tessera telefonica locale ricordarsi
    di inserire il nuovo numero sul sito www.dovesiamonelmondo.it
  2. Osservare il massimo rispetto per la religione e la cultura locali. Mantenere sempre un comportamento discreto e prudente, adottare un abbigliamento consono agli usi locali ed evitare atteggiamenti che potrebbero urtare la suscettibilità della popolazione locale
  3. Non fotografare luoghi di culto e installazioni militari e di polizia
  4. Osservare adeguate norme igienico-sanitarie
  5. Evitare luoghi di assembramento e/o manifestazioni

Comportamento in caso di emergenza

  1. In caso di manifestazioni allontanarsi dalla zona interessata e raggiungere al più presto un luogo sicuro
  2. In caso di attentato o altro grave evento:
    • evitare l’area interessata o, se ci si trova nei pressi, allontanarsi rapidamente verso un luogo sicuro
    • rimanere temporaneamente nelle proprie abitazioni e/o hotel, tenersi informati attraverso i media e seguire le indicazioni delle Autorità locali
    • se possibile, cercare di chiedere aiuto e/o comunicare la propria posizione alla Rappresentanza diplomatica italiana sul posto
    • comunicare alle famiglie la propria incolumità (sms, social media) e invitarle a darne notizia all’Unità di Crisi
    • se non fosse possibile comunicare telefonicamente affidarsi ai social media
  3. In caso di catastrofe naturale: seguire “Consigli per situazioni di emergenza” al seguente indirizzo https://goo.gl/g3p1Mi (fonte Protezione Civile)


Scarica il Vademecum in formato Pdf